Cribendazol vermifugo orale per bovini ovini e caprini / dewormer for cattle, ovines

Cribendazol vermifugo orale per bovini ovini e caprini / dewormer for cattle, ovines - Pet Shop Luna SRL

CRIDA

€ 32.90 

Indicazioni: Nematodirus, Cooperia, Chabertia, Bunostomum, Oesophagostomum, Capillaria, TrichocephalusDescrizione: Specie bersaglio: bovini e ovini Indicazioni terapeuticheCribendazole 10% di sospensione è raccomandato per il controllo dei seguenti parassiti nei bovini e negli ovini:Strongilatosi gastrointestinali prodotte dai generi Haemonchus, Ostertagia, Trichostrongylus, Nematodirus, Cooperia, Chabertia, Bunostomum, Oesophagostomum, Capillaria, Trichocephalus, nonché contro Ascaris ovis e Neoascaris vitulorum;Strongilatosi polmonari prodotte dai generi Dictyocaulus, Protostrongylus, Mullerius, Cystocaulus, Neostrongylus, ecc.;Cestodosi prodotte da forme adulte dei generi Moniezia, Thysaniezia, Avitelina, localizzate come adulti nell'intestino e nelle forme cistiche del muscolo, viscerale, sieroso prodotte da Echinococcus granulosus, Taenia saginata, ecc.;Trematodosi prodotte dai generi Fasciola (uova e adulti), Dicrocelium, Paramphistomum.L'albendazolo è un endoparassiticida ad ampio spettro. Somministrato per via orale viene rapidamente assorbito e si diffonde in tutti gli organi e tessuti producendo lisi a vite senza fine, indipendentemente dalla specie e dalla categoria degli animali trattati, nonché dalla localizzazione dei parassiti, a livello del tratto respiratorio, del tratto digestivo, del fegato e di vari tessuti. È attivo contro trematodi, cestodi e nematodi, in tutte le loro forme di evoluzione, rispettivamente uova, larve, adulti. La tossicità è ridotta, le dosi massime tollerate sono 5 volte superiori a quelle terapeutiche. È attivo contro i ceppi di strongili "resistenti al benzimidazolo", come Haemonchus e Trichostrongylus. controindicazioniNon esiste Reazioni avverseSe nota altri effetti collaterali o effetti collaterali non elencati in questo foglio, informi il veterinario. Raccomandazioni relative alla corretta amministrazioneIl trattamento viene effettuato per via orale, con un meszura (flacone) o con una siringa, in cui è stata introdotta la quantità necessaria della sospensione di Cribendazolo ben omogenizzata al 10% in precedenza.Il programma di profilassi dovrebbe includere 4 amministrazioni all'anno, rispettivamente: prima di lasciare il pascolo e dopo aver inserito il pascolo e durante il periodo di pascolo, a luglio e settembre.Il peso vivo degli animali sarà valutato correttamente per evitare overdose o overdose.Nei bovini, la dose è di 7,5 ml di sospensione / 100 kg di peso vivo.Negli ovini la dose è di 0,5 ml di sospensione / 10 kg di peso vivo.In caso di fasciolosi le dosi sono le seguenti:Nei bovini, la dose è di 10 ml di sospensione / 100 kg di peso vivo.Negli ovini la dose è di 0,75 ml di sospensione / 10 kg di peso vivo.

Avvertenze specialiNon esiste

Tempo di attesaManzo: 14 giorni dopo l'ultima somministrazionePecore: 4 giorni dall'ultima somministrazione.Latte: 3 giorni dopo l'ultima somministrazione.